I mercatini di Natale per bambini.

mercatini di natale

Secondo una frase di Anne Carson, “l’unica regola del viaggio è : non tornare come sei partito ,torna diverso”.

I viaggi migliorano la vita, portare i bambini è un arricchimento ,si può imparare giocando ed esplorando insieme.

Dal mese di novembre in tutta Italia, in moltissime località si rinnova la tradizione dei mercatini di Natale.

Da nord a sud è tutta un’esplosione di decorazioni e addobbi per l’albero di Natale, di stand gastronomici che propongono delizie tradizionali legate ai prodotti del territorio, di presepi .

Per chi desidera  qualche giorno di vacanza visitando insieme ai bambini i mercatini di Natale, ecco alcune città dove potrete respirare un pò di aria natalizia.

mercatini di natale

Mercatini di natale in Italia

Torino : a Piazza Castello vivrete un evento ricco di atmosfera dove bancarelle e chalet proporranno il meglio dell’oggettistica natalizia piemontese, italiana e straniera.

Addobbi, luci, attività e mostre faranno da corollario per uno dei momenti più intensi del Natale.

A Piazza Solferino oltre al tradizionale mercatino ci sarà anche la pista di pattinaggio, ci sarà Luci d’artista 2019: con decine di opere luminose realizzate da numerosi e apprezzati artisti contemporanei.

Govone (Cuneo): una visita a Govone in provincia di Cuneo, un delizioso borgo piemontese che si trasformerà nel Magico Paese di Natale, uno dei mercatini di Natale più grandi d’Italia.

Govone si colora di tipiche casette in legno che conducono il visitatore dal giardino esterno del Castello Reale di Govone ai viali alberati che circondano la parte superiore del borgo cuneese.

Roma: il mercatino romano più conosciuto, che richiama il maggior è sicuramente quello allestito in piazza Navona.

Attorno alla splendida fontana dei Quattro Fiumi si snodano le colorate bancarelle piene di giocattoli, regali, dolci, addobbi e musiche e come da tradizione di befane e scopette portafortuna di ogni genere.

La piazza è rallegrata come sempre dai numerosi artisti presenti tutto l’anno e dall’immancabile presenza della fiabesca giostra d’altri tempi, sogno di adulti e bambini.

Napoli: Resta magico e imperdibile il mercatino di San Gregorio Armeno a Napoli, piccole viuzze addobbate a festa nel centro storico della città.

Tutti i più bravi artigiani dell’arte presepiale partenopea espongono presepi e statuine, dedicate anche a personaggi della cronaca e dell’attualità.

Firenze : ormai da anni il mercato di Natale scende in piazza Santa Croce,è il Weihnachtsmarkt, il tradizionale mercatino di Natale tedesco che porta in città  delle specialità gastronomiche come wurstel, crauti, stinchi di maiale, bretzel e strudel, oltre a oggettistica e prodotti tipici della Germania .

Alle pendici delle dolomiti molte città si trasformano in questo periodo in incantevoli e grandi presepi.

Si rivive la tipica atmosfera natalizia e le tradizioni di un tempo , per esempio a Rango, a pochi chilometri dalle Terme di Comano, i Mercatini di Natale sono ambientati nelle vecchie case contadine .

Tanti gli eventi per i bambini, si ricorda l’arrivo di Santa Lucia che, in groppa al suo asinello, giunge nella piazza per distribuire doni e dolcetti a tutti i bambini.

Il 26 dicembre con un’intera giornata dedicata alle famiglie, con l’arrivo finale di Babbo Natale, durante i mercatini.

Disponibile gratuitamente “la stanza dei giochi” dove potranno partecipare a laboratori creativi, giocare, colorare, ascoltare le fiabe in compagnia di educatrici  specializzate.

Potranno fare un giro con  gli asinelli e i pony di Natale , laboratori natalizi e la bottega dei “popi” dove acquistare prodotti della terra ma anche riscaldarsi con una buona cioccolata.

Arco : il mercatino di Natale di Arco conta circa 40 casette allestite nelle piazze del centro offrono la possibilità  di acquistare articoli regalo e prodotti tipici del Natale.

I più piccoli potranno trovare tra le bancarelle giocattoli in legno, giochi educativi e di società.

La gastronomia è protagonista anche nel Mercatino: si può sorseggiare un caldo brulè di mele mentre si passeggia tra le bancarelle.

Potrete anche optare per un regalo goloso come i prodotti tipici, i formaggi e le confetture.

Tra gli eventi: gli asinelli, la fattoria degli animali, il magico trenino per il Polo Nord, gli artisti di strada, le coreografie luminose, Babbi Natale, laboratori, magie di strada e presepi.

Ci sarà il bosco incantato, con decine di alberi di Natale che appariranno all’improvviso come una magia natalizia lungo viale delle Magnolie ognuno diverso e tutti realizzati dalla fantasia dei bambini.

Trento:La città ospiterà l’ormai affermato mercatino natalizio tra le mura della suggestiva Piazza Fier.

Con circa 90 le casette in legno e numerose offerte proposte: come di consueto ci saranno gli stand gastronomici e non mancheranno mostre ed eventi.

Bolzano: il Mercatino di Natale si svolge nel cuore della città: Piazza Walther, che per l’occasione viene illuminata a festa.

Nelle tradizionali casette di legno addobbate, più di cento espositori con i loro genuini prodotti realizzati nel rispetto della tradizione altoatesina.

Fantasiose decorazioni per l’albero, oggetti artigianali in legno, vetro o ceramica, capi in loden, ma anche golose specialità gastronomiche, accompagnati dalla musica natalizia delle orchestrine, potrete passeggiare tra i romantici portici e le vie della città, ammirandone gli addobbi d’Avvento.

Per i bambini, Bolzano regala diversi eventi e occasioni per divertirsi: un giro sulla giostra.

Sul trenino elettrico o in carrozza, per vivere tutta la magia del Natale come piace a loro, si potrà anche assistere al Teatro dei burattini e, grande novità di quest’anno, visitare la mostra “C’era una volta… giochi e giocattoli d’altri tempi”.

Riva del Garda : Babbo Natale è a Riva del Garda, nella sua accogliente Casa circondata dal lago.

I bambini potranno visitarla e vedere l’Ufficio Postale, che raccoglie tutte le loro letterine, l’Officina degli Elfi, dove vengono costruiti i giocattoli e tanto altro ancora.

E poi luminarie, spettacoli teatrali, gustosissime casette enogastronomiche.

Santa Maria Maggiore (VB): quest’anno si festeggia la ventesima edizione dei Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore (VB).

È davvero alta l’attesa per uno dei mercatini natalizi più amati d’Italia, che negli ultimi anni ha richiamato decine di migliaia di visitatori da tutta Italia.

Artigiani ed espositori di grande qualità e tanti eventi gratuiti.

Protagonisti saranno gli artisti dell’Accademia Creativa di Città  di Castello.

Con presepi artigianali e casette in pietra e legno, splendide ceramiche, curatissimi manufatti in vetro soffiato, originali decorazioni e addobbi natalizi.

Molti altri prodotti realizzati interamente a mano e gli chalet con le specialità gastronomiche locali.

Candelara:  torna la festa italiana dedicata alle candele.

Otto giorni tra mercatini natalizi, presepi, spettacoli, concerti, animazioni itineranti, laboratori per bambini, l’Officina di Babbo Natale, mostre, visite guidate, gastronomia tipica della tradizione marchigiana,con due spegnimenti della luce elettrica, il paese sarà rischiarato infatti dalla sola luce delle candele.

Mercatini natalizi, presepi, spettacoli, la via dei Presepi, l’Officina di Babbo Natale, il Vicolo Innevato, artisti di strada e tante altre attrattive.

A Selva di Val Gardena i mercatini di Natale, chiamati “Mountain Christmas”, il profumo speziato dei biscotti di pan pepato e il tipico aroma del vin brulè, i canti natalizi, le idee regalo, il presepe e una striscia continua di luci lunga 350 m, con appese le piccole cabine di una funivia, splendidamente intagliate nel legno regalano un’atmosfera davvero magica.

Renon:Il Mercatino del Renon è un luogo davvero magico: i mercatini delle stazioni di Soprabolzano e Collalbo sono ricostruiti negli originali vagoni del trenino storico e danno vita ad uno spettacolo per grandi e piccini, intrattenendo i visitatori con pandolce, vin brulè e musica natalizia dal vivo.

Ortisei: Il Family & Spa Grand Hotel Cavallino Bianco, miglior struttura al mondo per famiglie,permette di visitare i suggestivi mercatini di Bolzano e Bressanone in tutta comodità con escursioni guidate a cura dell’hotel, comprese nel prezzo del soggiorno.

Valtellina: numerose le località in cui vengono allestiti i mercatini di Natale e alcuni borghi animano le proprie vie con installazioni di presepi a grandezza naturale, mentre altri paesi si trasformano in veri e propri teatri in cui andrà in scena la nascita di Gesù Bambino.

Il mercatino di Natale di Sondrio, con bancarelle, mercatini, concerti, eventi in piazza tra cui l’attesa apertura della pista di pattinaggio in Piazza Garibaldi.

Ci sarà il Mercatino di Livigno ed il Villaggio di Natale, nella Piazza del Comune, con deliziose casette di legno che con le loro luci scintillanti e i profumi avvolgenti faranno tornare tutti bambini.

mercatini di natale

Mercatini di Natale all’estero

Stoccarda:  è uno dei mercatini più grandi e antichi di tutta Europa, tra le circa 290 casette minuziosamente addobbate che si dipanano nel cuore del dentro storico si trova un po’ di tutto, dai prodotti di artigianato locale alla lana, e dagli addobbi natalizi alle specialità gastronomiche.

Da assaggiare durante una visita vi sono i biscotti all’anice realizzati modellando la pasta in eleganti intagli di legno, il pane dolce alla frutta detto “Hutzenbrot” e naturalmente un bicchiere di “Glühwein”, vino caldo speziato, delizioso nelle sere d’inverno e il presepe vivente.

I mercatini di Natale più belli d’Europa

Berlino:offre una serie di bellissimi e tradizionali mercatini di Natale

Düsseldorf: con i mercatini di Natale, Düsseldorf  si trasforma in una città magica, con la Dome of Lights a Königsallee e la pista di pattinaggio a Cornelius Platz.

Da non perdere: un bicchiere di Lumumba, la deliziosa bevanda calda al cioccolato con rum,.

A Budapest invece il Mercatino di Natalesi trova in piazza Vorosmarty, nel centro della città ,da non perdere.

Praga: i mercatini di Natale, attraggono non soltanto turisti da tutta Europa, ma anche la gente del posto.

Bruges: con le luci che illuminano i canali, le case e gli alberi, l’intera città vecchia di Bruges si trasforma in un magico paese delle meraviglie.

mercatini di natale


Anna Pappalettera

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.