TIP DI VIAGGIO :: guida su come viaggiare con la famiglia e organizzare tutto da soli !

Sei alla ricerca di una articolo che ti spieghi come organizzare un viaggio con la tua famiglia senza affidarti ad una costosa agenzia?

Beh allora questo è l’articolo giusto per te; qui sotto una pratica guida su piccoli ma fondamentali accorgimenti per organizzare il tuo viaggio in modo veloce, comodo, economico e soprattutto divertente.

 

viaggio

Destinazione

La destinazione, inutile dirlo è l’ago della bilancia su cui costruire il proprio viaggio.

La scelta, se già non è stata fatta, puo essere presa nella modalità “everywhere” che molti siti ci offrono.

Alcuni siti danno la possibilità di un servizio di ricerca voli dove potete inserire solo l’aeroporto di partenza, le date di andata e ritorno e i passeggeri indicando come destinazione: ovunque. Altri permettono di inserire la regione, come ad esempio Italia (partenza) e Centro America (destinazione).

Il risultato sarà un elenco di stati/città e relativi prezzi indicativi. Può essere una ottima fonte di ispirazione e di ottime offerte!

Solitamente questi portali, offrono la soluzione piu economica il che non si traduce con la più comoda, talvolta infatti modificando gli orari di partenza e rientro per ottimizzare il viaggio il prezzo aumenta.

Non sottovalutate il treno poi che vi porta in centro citta direttamente! Ora ci sono molte offerte con treni notturni ad esempio.

Prima di scegliere visitate il sito di Viaggiare Sicuri della Farnesina che vi permette di vedere per singolo paese i requisiti d’accesso ed eventuali info importanti.

Se viaggiate con famiglia ricordatevi di verificare che i documenti per eventuali espatrio siano in regola con le politiche di accesso del paese.
Fondamentale poi, soprattutto se viaggiate con marito e figli di vedere se necessaria un’assicurazione (sanitaria, bagaglio …).

Biglietto

Spesso per chi fa un viaggio  con la famiglia le compagnie di trasporti realizzano  pacchetti risparmio, controllate sempre tra le promozioni attive!

Per quanto riguarda gli acquisti dei biglietti, esempio aereo, consiglio sempre di farlo direttamente nel sito della compagnia aerea, mai e poi mai consiglio di acquistare in altri portali.
Possono a volte sembrare più convenienti ma spuntano magicamente costi di “gestione” alla fine della prenotazione e qualsiasi informazioni relativa al vostro volo la pagate profumatamente (call center molto costosi o check in solo in aeroporto …)

Effettivamente il sito in cosa ci guadagna se vendessi i biglietti allo stesso prezzo della compagnia aerea?

Alcune applicazione ci permettono poi di avere suggerimenti sui traporti locali: Bus, traghetti … Informazioni su prezzi, distanze e tempi di percorrenza, link alle compagnie locali per la prenotazione…

Guida

Bene, ora che avete destinazione e biglietto di andata e ritorno, è il momento di una guida seria quanto basta.

Quanto basta perché dipende dal tipo di vacanza che avete in mente. Se l’obiettivo per due settimane è di diventare parte integrante della sdraio, allora la guida diventa superflua e meglio investire i soldi in creme abbronzanti!

In libreria le guide sono di tutti i tipi, ma ricordatevi bene una cosa: se c’è un aeroporto c’è turismo. Quindi relax … A destinazione sarete circondati da tour operator, guide turistiche e “cose da fare”.

Tornando alle guide, quale scegliere?

Dipende molto dal tipo di viaggio che volete impostare. L’investimento su una buona e costosa guida diventa fondamentale se volete girare per la città autonomamente. Nelle più famose, trovate tour a piedi, consigli per gli spostamenti (per questo è importante comprare le versione aggiornate).

Altre guide sono più scenografiche, belle foto ma poche informazioni utili … Piuttosto risparmiate il budget e cercate in internet … Queste guide sono davvero poco utili e considerate che in loco avrete a disposizione moltissime informazioni.

Strutture Alberghiere

Il mondo delle strutture alberghiere segue canali dai quali riuscirete poco ad uscire a meno che non abbiate conoscenze.

Tutti i portati risultano utili anche solo per poter leggere le review della struttura a prescindere poi da dove e come decidete di prenotare.

Molti danno la possibilità di filtrare le recensioni per nazionalità e tipo di viaggiatori (famiglie, viaggiatori singoli …). Questa opzione si rivela davvero utile.

 

Iscriversi a gruppi  Facebook di viaggiatori vi aprirà un mondo di opportunità.

Le opportunità sono davvero tantissime, e spesso la grande quantità di informazioni che si trova “googolando” rende quasi difficoltosa la programmazione.

 

viaggio

Fate un itinerario di massima, guardate i mezzi per raggiungere le varie destinazioni ma sarà incredibile quanto poi durante il viaggio le persone vi aiuteranno e quanto la meta più gettonata sarà quella che vi piacerà di meno e vi innamorerete di un piccolo angolo trovato per sbaglio mentre chiedete informazioni su come raggiungere la stazione …

Auto organizzarsi il viaggio ha moltissimi aspetti positivi, sicuramente uno è l’oggettivo risparmio economico (parliamo anche del 50%-60% del prezzo finale) dall’altro questo viaggio sarà unico. Fatto per voi, su di voi… Magari non vedrete tutto, non sarà perfetto, ma vi lascerà un bagaglio di esperienze esclusivo.

Viaggiare con la propria famiglia è una esperienza unica e impegnativa ma dare l’opportunità ai propri figli di vivere una cultura differente è il più bel regalo che possiate fare per il loro futuro.

Vi auguro un buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lasciando questo commento approvi al trattamento dei tuoi dati personali. Questi non verranno mai ceduti a terzi e saranno utilizzati solo a fini informativi per questo blog. Leggi la nostra Privacy&Cookie Policy.