La cellulite: scopriamo i rimedi per combatterla

cellulite rimedi

Alcuni segreti per prevenire la cellulite​

Combattere la cellulite​ è, sfortunatamente, un problema che riguarda solamente il mondo femminile.

La sua comparsa è dovuta ad una combinazione di fattori caratteristici di tutte le donne, come ad esempio la presenza di estrogeni (ormoni prettamente femminili che regolano il deposito di grasso in alcune zone specifiche del corpo) o una circolazione del sangue non regolare.

La cellulite può essere ereditaria o associata ad alcune patologie, può comparire come effetto collaterale all’assunzione di farmaci, può aumentare in fase premestruale e in gravidanza, oppure ridursi in menopausa.

Eliminarla del tutto è praticamente impossibile, ma esistono accorgimenti da poter adottare per prevenirne la formazione.

Ecco alcuni segreti fondamentali per ​ combattere​ e contrastarne la ricomparsa.

1) Bevi molta acqua

Bere molto è la prima regola per combattere la cellulite, il cui primo antagonista è proprio la ritenzione idrica. L’acqua idrata il corpo, stimola la diuresi (dunque la depurazione da tossine) e la circolazione linfatica.

cellulite rimedi

La quantità minima raccomandata da ogni medico è di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Da evitare, o ridurre drasticamente, le bibite gassate, comprese le “light” o “zero”. Lo zucchero raffinato al loro interno, oltre a contribuire all’ingrassamento favorisce la ritenzione idrica.

2) Segui un’alimentazione sana

Tutto ciò che riguarda la salute passa da un’alimentazione corretta. Se vuoi combattere la cellulite​ devi assolutamente evitare gli alimenti ricchi​ di grassi e di zuccheri: fritti, dolci e salumi. Limita anche il consumo di sale: puoi sostituirlo con con erbe o spezie.

Tra i cibi consigliati ci sono quelli ricchi di proteine, perché aiutano a bruciare i grassi delle cellule adipose. Bene anche i legumi, perché ricchi di ferro, e il pesce, che contiene Omega3 capace di spegnere le infiammazioni cutanee.

cellulite rimedi

3) Fai sport (con costanza)!

Fare molta attività fisica è sicuramente una delle armi più efficaci per​combattere la cellulite. Quale, conta il giusto, l’importante è muoversi e bruciare grassi. Corsa e camminata sono sicuramente da mettere al primo posto: se praticati con regolarità, portano grandi benefici al cuore e, di conseguenza, alla circolazione.
​Anche gli sport acquatici sono molto indicati: nuoto, acquafitness e hydrobike. Il movimento in acqua tonifica, rinforza i muscoli e il sistema cardiovascolare.
Se può esserti utili, puoi crearti una tua routine di esercizi quotidiani, preferibilmente da fare al mattino. I migliori sono:
– Squat
– Addominali
– Addominali obliqui
– Salire e scendere le scale

Non vedrai risultati sin dalle prime sedute, ma con un po’ di costanza dopo qualche settimana noterai i primi cambiamenti e sarà più facile iniziare la giornata seguendo la tua routine di esercizi.

4) Smetti di fumare

Una dei rimedi più efficaci per​ combattere la cellulite, ma più generale per migliorare il proprio stile di vita, è smettere di fumare.
Il fumo provoca il restringimento dei capillari causando una cattiva ossigenazione delle cellule. Questa situazione stressa i tessuti, che quindi diventano facile preda della “buccia d’arancia”.

cellulite rimedi

5) Usa una crema anticellulite

Tutti i consigli elencati sopra (avere un’alimentazione sana, praticare sport e smettere di fumare) seppur utili non possono bastare per​ combattere la cellulite. La pelle a buccia d’arancia va trattata con dei prodotti anti-cellulite specifici: farmaci, integratori e creme.

Nonostante i claim pubblicitari, ad oggi non esistono documentate prove di efficacia per qualsivoglia prodotto in vendita, sia esso un rimedio da assumere per via orale o da applicare localmente; in alcuni casi potrebbe comparire​ un qualche risultato, ma destinato in genere a durare poco.
Esistono alcune ipotesi sull’efficacia del retinolo topico (ossia applicato come crema), ma non tutti gli autori concordano in proposito.

Altri approcci:
I massaggi drenanti potrebbero temporaneamente migliorare il microcircolo e la circolazione linfatica e offrire così un temporaneo beneficio.

I metodi apparentemente più promettenti sono i sistemi laser e quelli a radiofrequenza; non esistono dati inconfutabili di efficacia, ma sembrano ad oggi essere i pochi (gli unici?) sistemi in grado di garantire qualche risultato, anche se temporaneo (generalmente stimato in circa 6 mesi, ma ovviamente variabile in base ai numerosi fattori coinvolti).

La liposuzione: può rimodellare il corpo, ma non è in grado di trattare la cellulite e anzi in alcuni casi potrebbe causare un peggioramento dell’inestetismo; fanno eccezione i nuovi approcci che si basano sull’uso di laser, che secondo la MayoClinic​ potrebbe invece essere più adatta in casi specifici.
In fase di studio e in attesa di maggior dati a disposizione ricordiamo infine la criolipolisi e gli ultrasuoni, che secondo alcune fonti potrebbero essere in grado di migliorare l’aspetto estetico delle zone colpite da cellulite.

Maria Cristina Groppo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.