BANANA BREAD LEGGERO E GUSTOSO: LA RICETTA SEMPLICE, VELOCE E LIGHT DEL TIPICO DOLCE AMERICANO

Banana bread, muffin, cookies, chiffon cake…

Questi sono solo alcuni dei dolci che mi vengono in mente quando penso agli Stati Uniti.

Muffin e cookies sono noti a tutti e in tante trasmissioni capita di assistere alla preparazione della chiffon cake chiamata anche torta degli angeli.

Il banana bread invece risulta più ostico. Letteralmente significa “pane alla banana” perché di solito viene affettato come un pane e abbrustolito su una piastra o addirittura nel tostapane, come se fosse, appunto, una fetta di pane.

Banana perché la ricetta è nata per utilizzare le banane molto mature che di solito vengono inevitabilmente cestinate.

Di questo plum-cake ne esistono tante versioni, da quella base a quella più golosa con gocce di cioccolato a quella più scenografica ricoperta di glassa allo zucchero.

La versione di banana bread che vi propongo oggi è più leggera e sana di quella tradizionale, anche perché siamo in vista dell’estate e la prova costume è praticamente dietro l’angolo.

Rispetto alla ricetta del banana bread tradizionale, infatti, per la nostra versione light abbiamo sostituito la farina 00 in parte con la farina integrale e in parte con quella di manitoba, mentre l’olio di girasole ha preso il posto del burro.

Come preparare un banana bread sano e leggero: ingredienti

Per preparare il banana bread in versione light vi serviranno i seguenti ingredienti:

  • 3 o 4 banane mature
  • il succo di un limone
  • 150 grammi di zucchero di canna
  • 80 grammi di olio di semi di girasole
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero o light
  • 2 uova
  • 120 grammi di farina integrale
  • 100 grammi di farina di manitoba
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di bicarbonato
  • un pizzico di sale
  • 60 grammi di pinoli

Come preparare un banana bread sano e leggero: procedimento

Siete pronte per preparare il banana bread in versione light?

Cominciamo!

Per prima cosa preriscaldate il forno in modalità statica a 180°.

Prendete uno stampo da plum-cake e foderatelo con della carta forno.

Compiuti questi passi preliminari, possiamo partire con la preparazione della ricetta.

In una bacinella schiacciate le banane con una forchetta oppure frullatele e irroratele con il succo del limone per evitare che diventino nere.

In un’altra boule rompete le uova e unitele allo zucchero.

Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, lavorate le uova e lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

A questo punto aggiungete l’olio, lo yogurt e le banane schiacciate.

Lavorate il composto finché gli ingredienti non si saranno amalgamati in maniera uniforme.

Ora dedicatevi agli ingredienti secchi: lentamente versate le due farine, il lievito e il bicarbonato.

Proseguite la lavorazione finché l’impasto non sarà cremoso.

Concludete aggiungendo il pizzico di sale e i pinoli.

Ora l’impasto del banana bread è pronto per essere infornato.

Versatelo nel vostro stampo e mettetelo in forno a 180° per circa cinquanta minuti.

Verificate la cottura con uno stecchino: se l’impasto non rimane attaccato allora è ora di sfornare il dolce.

Lasciate intiepidire il dolce e poi toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare completamente su una gratella.

Il vostro bellissimo banana bread light è pronto per essere gustato immediatamente, magari con una bella composta di frutta o con un velo di miele.

Enjoy it!

 

BANANA BREAD LEGGERO E GUSTOSO: LA RICETTA SEMPLICE, VELOCE E LIGHT DEL TIPICO DOLCE AMERICANO ultima modifica: 2018-03-13T16:34:04+00:00 da pechroseblog

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.