British Style: lo stile inglese per i bambini

british style
Uno stile molto apprezzato dalle mamme, soprattutto in prossimità del Natale, quando stoffe a quadri, nastri di velluto e maglie in tricot, fanno capolino dalle vetrine dei negozi per bambini, ecco il British Style o lo stile inglese per bambini, per usare la lingua italiana. Ma come deve essere un bambino per vestire alla maniera inglese? Quali i capi da indossare, le fantasie ed i colori? In questa mini-guida all’acquisto, ci occuperemo di tutto e vi daremo tanti consigli utili, su come vestire i vostri bambini in perfetto British Style.

British Style per Bambini: raffinato ed elegante

Lo stile inglese è una di quelle mode o tendenze che non passa mai di moda.  Vestire i propri figli seguendo questo stile non è assolutamente difficile, anzi, molti dei capi indispensabili, saranno sicuramente già presenti nel vostro armadio. Il British Style è semplice e molto elegante. Tra i pezzi assolutamente must have troviamo la giacca gabardine o impermeabile. Un capo perfetto sia per la primavera che per l’autunno, da abbinare con la camicia da sola oppure da mettere sotto un maglioncino rigorosamente con scollo a V. Sotto, lo stile inglese richiede dei pantaloncini sia in estate che in inverno. Lo stile inglese: il pantaloncino corto Il pantaloncino corto in Inghilterra è una tradizione tipica della classe alta, dell’aristocrazia, della nobiltà ed ovviamente anche della Casa Reale. Questo perchè far indossare ad un bambino dei pantaloni lunghi è considerato borghese. Il piccolo George dovrà quindi indossare i pantaloni corti fino all’età di 8 anni. Anche le scarpe hanno la loro importanza. Le protagoniste sono indubbiamente le scarpe Oxford o blucher. Per le bambine andranno benissimo anche le classiche ballerine, nei colori sobri che si addicono a questo stile.

Lo stile inglese: le stampe ed i colori

Il British Style si caratterizza anche per determinate stampe e colori. I colori da utilizzare sono il blu, il rosso, il verde, il grigio o i toni della terra.Le fantasie tipiche di questo stile sono i quadri ed i rombi. Le camicie a quadri, molto di moda in questo periodo, sono le protagoniste indiscusse di questo stile. Attenzione però a non immischiare troppo. Se la vostra bambina ha nell’armadio una gonna a scacchi ad esempio, abbinate pezzi in tinta unita, come una camicia bianca e delle calzamaglie in un unico colore.

Lo stile inglese: George e Charlotte

Se lo stile inglese vi piace particolarmente, un ottimo modo per imitarlo alla perfezione è quello di seguire e copiare cosa indossano i due piccoli principi d’Inghilterra, George e Charlotte. Tra i marchi indossati dai reali troviamo Trotters di fascia media e Rachel Riley, un brand britannico di abbigliamento di lusso per i più piccoli. Tante sono poi le linee per bambini che propongono pezzi ispirati allo stile britannico, come Blue Almonds e Birchbox. Anche l’Italia ha il suo marchio di moda in stile inglese. Si tratta di Mariella Ferrari, che negli ultimi anni si è inspirata proprio a George e Charlotte, per creare una linea per bambini di gran classe.

Lo stile inglese: Piccadilly a Roma

Vicino al Teatro Sistina di Roma, esattamente al civico 92 si trova il negozio Piccadilly, da anni punto di riferimento per chi desidera vestire i propri bambini in perfetto stile anglosassone. I brand che si possono trovare sono tutti rigorosamente italiani. Tanti i vestitini a scacchi ricamati a mano, come anche gli scalda-cuore ed i cardigan. Per chi ama fare shopping on line, consigliamo Next.com, uno dei migliori negozi on line dove trovare abbigliamento per tutta la famiglia, a prezzi concorrenziali, in perfetto stile british. Ringraziamo Danila, autrice del  blog ” Una Mamma Si Racconta” per aver scritto questo articolo per noi. foto fonte pinterest british style british style  

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.