BabySits: il sito che risolve i problemi dei genitori

 

Trovare una babysitter è il peggior incubo di un genitore.

Quante notti insonne a cercare di pianificare la giornata sballottando i nostri bambini da una nonna e l’altra, dall’amichetta e poi con la prozia andata in pensione che potrebbe badare a lei, o a lui, per non più di due ore?

Genitori fatevi avanti, nessuno vi giudicherà per aver alzato la mano ed esservi uniti al mio grido di aiuto.

Noi vogliamo una babysitter!

E la vogliamo senza troppe pretese: affidabile, tenera e simpatica, dolce e premurosa, gentile ma che sappia il fatto suo, disponibile e possibilmente che ci abiti vicino (non si sa mai, per le emergenze), con voglia di lavorare e che con i bambini ci sappia fare.

Insomma, chiediamo cose normali, non certo la luna. Non posso chiedere sempre a mia cugina se può badare ai bambini!

Questa community è riuscita a mettere in contatto centinaia di migliaia di genitori ma anche a molte donne  di trovare un lavoro come babysitter tramite la propria piattaforma online e/o tramite un’app mobile.

Ma andiamo nel dettaglio. Come funziona questo sito?

Il pensiero di cercare una babysitter non ti lascia più dormire la notte?

Bene, accendi il pc oppure prendi il cellulare e connettiti a Babysits.it

Una volta in rete avvia la ricerca nella tua zona e il grosso sarà fatto.

Una volta trovata la persona che pensi faccia al tuo caso potrai metterti direttamente in contatto con lei e organizzare un appuntamento conoscitivo.

Il sito è strutturato molto bene, presenta tante opzioni di ricerca, cosi che trovare la babysitter perfetta diventi molto facile. Babysits.it ha solo una funzione di intermediario tra le due parti, in questo modo aiuta e facilita la comunicazione tra i genitori e la babysitter, aiutando i genitori ma anche i lavoratori a trovare qualcuno adatto alle esigenze di tutti.

Come?

Lo fa con un servizio di messaggistica e un planner per gli appuntamenti.

Babysits.it aiuta sia le famiglie che le babysitter a trovare un lavoro adatto e fornendo loro flessibilità e libertà di movimento.

Infatti la piattaforma è completamente gratuita per le babysitter. Si può accedere e creare un profilo, contattare i genitori e pianificare gli appuntamenti senza prendere commissioni. Inoltre dà la possibilità di negoziare alle babysitter le ore e lo stipendio direttamente con noi genitori.

In sostanza, potrai essere il capo di te stesso, senza vincolo alcuno.

Dall’altro lato però Babysits.it chiede sia a noi genitori sia alle agenzie una commissione per contattare le babysitter e pianificare gli appuntamenti.

Come le babysitter, anche noi possiamo creare un account e pubblicare un annuncio di lavoro di babysitting gratuitamente.

Tuttavia, genitori e agenzie devono aggiornare il proprio account a quello premium.

Il servizio premium è un semplice abbonamento mensile. Se sei un genitore, facciamo l’upgrade quando siamo pronti a contattare e a pianificare gli appuntamenti e lo possiamo annullare una volta trovata la nostra amica fidata.
Ovviamente posso comprendere i dubbi sull’affidabilità e la sicurezza di questa piattaforma, alla fine si sta parlando dei nostri figli e niente è mai abbastanza per la loro sicurezza.

Già il passaparola ci rende titubanti, figuriamoci questo. Però Babysits.it è una community che incoraggia il corretto comportamento dei suoi membri.

Sia le babysitter che i genitori possono verificare la propria identità attraverso la conferma del loro indirizzo email, del numero di telefono e connettendo altri profili online al loro account.

Puoi controllare il profilo della persona guardando quali informazioni sono state verificate.
Imparando a conoscere babysitter e genitori puoi verificare l’affidabilità attraverso le referenze e le recensioni che altri membri gli hanno dato.

Il consiglio che ci danno sul loro sito è sempre quello di confrontarci con le persone che hanno indicato come referenze prima di organizzare il primo giorno di lavoro.
Inoltre, se vediamo qualcosa di sospetto, facciamolo subito presente alla piattaforma.

Ne va della sicurezza di tanti piccoli bambini, compresi i nostri, ma anche di quella di tanti giovani lavoratori o lavoratrici.

Insomma, fa da sé che la community cresce grazie all’interazione di chi la vive. Ed è importante, soprattutto ai fini della sicurezza.

Ecco perché la piattaforma confida nei suoi utenti cercando di rendere l’esperienza sul sito sicura e degna di fiducia.

Pronti a pianificare le vostre serate fuori o nuove attività da proporre ai più piccoli?

Nell’era 2.1 è importante poter contare su nuove metodologie per risolvere i nostri problemi e Babysits punta proprio a questo!

trovare una babysitter trovare una babysitter

BabySits: il sito che risolve i problemi dei genitori ultima modifica: 2018-10-24T11:15:39+00:00 da pechroseblog

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.